Settore 9 - Servizio 1 - Tassa sui Rifiuti TARI

Ultima modifica 26 maggio 2022

Responsabile:  Dott. Giuseppe Sulsenti 
Tel.: 0932.676299
e-mail: e-mail:ufficio.protocollo@comune.ragusa.it
protocollo@pec.comune.ragusa.it
Ubicazione: Via M.Spadola, 56 (mappa)

A decorrere dal 1 gennaio 2014 è istituita la IUC composta da:IMU, TASI e TARI. in base a quanto previsto dall’art. 1, comma 639 e seguenti della L. 147/2013. La nuova tassa sui Rifiuti (TARI)  TARI sostituisce il Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) applicato dal Comune di Ragusa per il 2013.
La tassa è istituita a copertura integrale dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento; il servizio comprende lo spazzamento, la rac colta, il trasporto, il recupero, il riciclo, il riutilizzo, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti.

Il Comune di Ragusa con deliberazione di Consiglio Comunale n. 53 del 22 luglio 2014 ha approvato il Regolamento dell'Imposta Unica Comunale “IUC” (scarica il Regolamento) e le tariffe TARI .

La tassa è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali ed aree scoperte, adibiti a qualsiasi uso e suscettibili di produrre rifiuti urbani ed è corrisposta in base a tariffa commisurata ad anno solare.
Sono escluse dalla TARI le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e le aree comuni condominiali (di cui all’art. 1117 del codice civile) non detenute o occupate in via esclusiva.
Per variazioni, cessazioni o nuove iscrizioni devono essere presentate le relative dichiarazioni e la modulistica può essere ritirata presso lo Sportello Tributi-TARI oppure scaricata dal sito.

Come si calcola l’Imposta Unica Comunale- TARI

La componente relativa alla Tari potrà essere computata dai Comuni in base ai criteri determinati dal D.P.R. n. 158/99 o secondo il principio chi inquina paga, rapportandola alla quantità e qualità dei rifiuti prodotti in base all’attività svolta nell’immobile.

Scadenze pagamenti
Per l’anno 2020 le scadenze sono state differite dalla Delibera di Giunta Municipale n. 112 del 16/04/2020
TARI differimento delle rate di cui al comma 2 dell’art. 57 del regolamento IUC scadenti:
- la seconda rata dal 30 aprile al 31 luglio;
- la terza rata dal 31 luglio al 30 settembre;
- la quarta rata (saldo) dal 31 ottobre al 30 novembre.

Pagamento saldo TARI con F24
Il pagamento del saldo TARI, tramite modello f/24 semplificato può essere effettuato presso qualsiasi concessionario abilitato, in banca oppure presso gli uffici postali. E’ importante controllare che l’inserimento dei dati contenuti nel modello f/24 allegato all’avviso di pagamento, da parte degli operatori incaricati del pagamento avvenga in modo corretto. A tal fine si raccomanda di inserire “l’identificativo operazione” di n. 18 caratteri riportato nei modelli f/24: il dato è essenziale ai fini della corretta identificazione del contribuente pagante. Non possono utilizzare il modello F24 Semplificato i contribuenti titolari di Partita Iva che devono procedere all’inoltro telematico del modello F24:
- mediante il servizio telematico (Entratel o Fisconline) utilizzato per la presentazione telematica delle dichiarazioni fiscali:
- mediante i servizi di home banking delle banche e di Poste Italiane.

Modulistica TARI 

Informazioni
L’ufficio Servizio TARI sito in Via Mario Spadola n° 56 piano I, riceve: lunedì - mercoledì - venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.