Carta d'identità

Ultima modifica 26 maggio 2022

È il documento di riconoscimento personale rilasciato dal Comune su supporto informatico che sostituisce la carta d'identità tradizionale, attualmente in uso,realizzata su carta.
È rilasciabile ai cittadini residenti. Non è rilasciabile ai cittadini iscritti A.I.R.E.

E' possibile, per i cittadini maggiorenni,  richiedere l'inserimento nella carta di identità elettronica dell'espressione di consenso alla donazione dei propri organi in caso di morte, come previsto dall'art. 3, comma 8-bis della Legge 26 febbraio 2010 n. 25 e al successivo art. 43 del  Decreto-Legge 21 giugno 2013 n. 69, così come modificato dalla Legge di Conversione 9 agosto 2013 n. 98.

Al termine dell'operazione di acquisizione dei dati, il Comune rilascia al richiedente la ricevuta della richiesta della CIE, comprensiva del numero della pratica e della prima parte dei codici PIN/PUK associati alla CIE. 
La consegna della CIE e della seconda parte dei codici PIN/PUK associati ad essa, avviene tramite il Ministero dell’Interno, entro sei giorni lavorativi, presso l'indirizzo indicato all'atto dell'acquisizione dei dati del richiedente e che può essere o il domicilio del cittadino o l’Ufficio del comune dove sarà cura del richiedente ritirarla;

Cosa occorre:

Per la richiesta della Carta di Identità Elettronica, sono necessari i seguenti documenti:

  • carta d'identità scaduta ovvero, in caso di furto o smarrimento, portare in visione l'originale della denuncia sporta alla competente autorità che, se fatta all'estero, deve essere rifatta presso le competenti autorità italiane (Carabinieri o Questura). In questo caso è necessario produrre altro documento di identità che renda certa l'identificazione; in caso di deterioramento della carta d'identità precedente si chiederà la restituzione di quello che resta del vecchio documento;

  • codice fiscale (in visione);

  • una fotografia.

Per i minorenni occorre l'assenso dei genitori. In caso di impossibilità di un genitore a recarsi presso lo sportello, è sufficiente produrre il modulo di richiesta di validità all’espatrio firmato dal genitore assente corredato da fotocopia del suo documento d’identità ( vedi Allegato A) .

In mancanza di tale assenso occorre il nulla osta del Giudice Tutelare.
Avere il codice fiscale allineato con l’Anagrafe Tributaria e inserito nell’Indice Nazionale delle Anagrafi (il Comune di Ragusa è in grado di confermare questa informazione)
n. 1 foto formato tessera recente non anteriore a mesi 6 su sfondo bianco;
codice fiscale o tessera sanitaria;
carta d’identità in scadenza o scaduta se non si è possesso di Carta di Indentità o altro documento di riconoscimento
La nuova CIE, giusta Delibera di Giunta Municipale n.585 del 24/11/2016, ha il costo di € 22,00. 

Sarà possibile il rilascio della carta di identità cartacea solamente in casi residuali e più precisamente:

  • per cittadini iscritti A.I.R.E (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero);
  • per il rilascio a domicilio a coloro che sono impossibilitati a recarsi presso gli uffici comunali per motivi di salute previo certificato medico attestante l'impossibilità a recarsi in ufficio;
  • per viaggi urgenti da comprovare con idonea documentazione 

Le regole, nel caso di rilascio della carta di identità cartacea, sono le medesime del rilascio della carta di identità elettronica, ma saranno necessarie tre foto tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto (tra gli allegati è possibile scaricare le prescrizioni dettate dal Ministero dell'Interno relativamente alle foto per il passaporto, applicabili anche alla carta d'identità in analogia).

La carta d'identità può essere rinnovata da 180 giorni prima della sua scadenza, con le stesse modalità previste per il rilascio.

Cosa posso fare con la carta d'identità elettronica (CIE):

La carta di identità elettronica, che secondo quanto previsto dal terzo comma dell’art. 66 del CAD deve contenere i dati identificativi della persona ed il codice fiscale, è stata prevista per offrire ai cittadini uno strumento di identità con le seguenti caratteristiche:
maggiore sicurezza nel processo di identificazione ai fini di polizia;
utilizzo quale strumento di identificazione in rete per i servizi telematici; 
completa interoperabilità su tutto il territorio nazionale.

La cartà d'identità elettronica sostituisce a tutti gli effetti la carta di identità tradizionale e sarà utile al cittadino per identificarsi nei confronti di una amministrazione pubblica o di un soggetto privato. 

La nuova Carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale presso uno degli Identity provider accreditati presso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Accedi al Sistema SPID 
Il possesso della CIE rende il processo di richiesta dell’identità digitale agevole e veloce poichè viene meno la necessità per il cittadino di farsi identificare dall’operatore dell’Identity Provider prescelto. 
Per richiedere una identità digitale SPID e per utilizzare tale identità digitale per accedere ad uno o più servizi in rete erogati dalle PP.AA. si sfrutta la possibilità di autenticazione offerta dal microprocessore della CIE. 
La cartà d'identità elettronica è un documento di viaggio in tutti i Paesi appartenentiall'UNIONE EUROPEA e in quelli in cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi.

Che validità ha: 

Differisce a seconda dell'età del titolare:

  • da 0 a 3 anni di età la validità sarà di 3 anni;

  • da 3 a 18 anni di età la validità sarà di 5 anni;

  • dai 18 anni di età la validità sarà di 10 anni.

Sul retro del documento, fino al compimento dei 14 anni di età del minore, sono indicati i nomi dei genitori.
A seguito dell'entrata in vigore del DL n. 5/2012, dal 10 febbraio, la carta d'identità avrà validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento.

Tempi di rilascio

Il rilascio del documento cartaceo è immediato, mentre quello elettronico verrà recapitato dal Ministero entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta.

Costi

Per il formato elettronico (C.I.E.): euro 22,00.
Per il formato cartaceo: euro 5,42.

Modulistica
Allegato A (Modulo per assenso genitore impossibilitato carta d'indentità) formato odt 
Allegato A (Modulo per assenso genitore impossibilitato carta d'indentità) formato pdf

Dove
Ufficio Anagrafe e Stato Civile 
Ubicazione: C.so Italia n. 72 Ragusa (mappa)
Tel.: 0932676212 - Fax: 0932676345 

Via Benedetto Brin n. 52 Marina di Ragusa (mappa)
Tel.: 0932239080 
e-mail: cie@comune.ragusa.gov.it

Quando

Si riceve per appuntamento telefonando allo 0932/676266/212/249 o a mezzo mail: cie@comune.ragusa.it - protocollo@comune.ragusa.it

mezzo pec: protocollo@pec.comune.ragusa.it

Caratteristiche foto:

1) essere in formato png e jpg

2) avere una risoluzione di almeno 400 dpi

3) avere una dimensione massima non superiore a 500 KB

Note

Non è necessario rinnovare la carta d'identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.
Per chi non può raggiungere gli uffici comunali per gravi motivi di salute, è disponibile il servizio Anagrafe a domicilio (per maggiori informazioni: tel. 0932 676266/249/212